Taglio dell'erba per gli animali del podere

Taglio dell'erba per gli animali del podere

giovedì 22 ottobre 2015

Brevi di Ottobre

Fuori è freddo, e questa notte la temperatura scenderà attorno ai 4°C.
Il Grecale soffia tra i poggi e picchia sui cipressi ed il tetto del Podere, sibilando sulle tegole.
Il cielo stellato fa presagire la bella giornata di domani: sicuramente seminerò gli erbai con Loietto, Orzo e Trifoglio Squarroso.
Si stanno cogliendo le olive: poche ma buone, e dopo la NON annata del 2014, quel che viene va tutto bene.
Ho da poco terminato la prima parte della pulizia delle prode dei campi, e la bella stagione mi ha assistito in questa lavorazione che rimandavo da troppo tempo.
In casa c'è la stufa sempre accesa, odore di fuoco, di sugo, e rumore di gatto che rincorre il cane.
Ieri ho visto il primo pettirosso, e questa sera i primi fringuelli si son posati sul noce.
Le giornate accorciano e l'aria si è fatta frizzante.
Quest'anno niente funghi: la tramontana della scorsa settimana ha vanificato ogni speranza, e a quest'altitudine l'annata è praticamente terminata.
Le noci asciugano nelle cassette all'aperto.
L'orto offre ancora i pomodori verdi, affidati alle mani sapienti di mamma che li trasforma in salsa, marmellata e sottolio.
Le galline hanno smesso di far le uova.
Domani sarà un bel giorno per lavorare...

8 commenti:

  1. Brevi riflessioni ma belle...
    Anche qui fa freddo. La mattina, quando verso le sette esco per accompagnare i ragazzi a scuola e andare a lavorare, ci sono 2-3 gradi, tutta la macchina bagnata e il sole ancora da sorgere. meno male che fra pochi giorni cambia l'ora, che almeno usciamo che c'è luce!!!
    Un bacione
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesca,
      da quanto leggo ne hai di fresco al mattino...spero che comunque quando scopre il sole tutta quell'umidità se ne vada via.
      Per fortuna tra poco cambierà l'ora, ed anche io ne son felice.
      Ciao
      A.A.

      Elimina
  2. leggerti è come leggere una poesia.
    leggerti è ritrovarmi bambina nelle Marche, legata a mio padre dal nostro amore per la terra.
    mi sono portata le noci qua in città, dall'albero che abbiamo di fronte a casa ed anche io le sto facendo asciugare.
    mi sono portata le patate del nostro campo.
    ho fatto la marmellata con i fichi dell'albero di mia figlia, che abita in campagna e si è creata un meraviglioso orto, che ci ha regalato meraviglie per mesi.
    ....in città, purtroppo, si avvista solo qualche passerotto ma i fringuelli no. Cerco di godermi ogni alba ed ogni tramonto, qua sul mare.
    grazie. Volevo dirti grazie da tempo , che da tanto tempo mi bevo ciò che scrivi.
    Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono lusingato da queste tue parole, e mi fa piacere che in qualche modo venga apprezzata la semplicità delle mie idee e del mio parlare.
      MI piace l'immagine di qualcuno che "si beve quanto scrivo".
      Grazie di cuore
      A.A.

      Elimina
  3. Ho sempre vissuto e vivo ancora le tue stesse emozioni ...la raccolta delle olive, il profumo e il sapore dell'olio buono e fresco, ancora caldo sul pane , le noci fresche che asciugano ...la semina dell' loietto, trifoglio.... le ultime verdure estive dell'orto, le rapette verde brillante e la cicoria....i funghi degli Albucci....... e ne sono anche io innamorata ...i pettirossi ancora non li ho visti ma presto li rivedrò ...Non capisco "pulizia delle prode dei campi " forse io la chiamo in un altro modo ...
    Quando si vive in armonia con la natura si loda ..... Grazie !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Franca Rita,
      le prode sono le sponde, e la pulizia viene effettuata a mano (con motosega e roncola) o con il trattore (con un trincia attaccato).
      Questo è necessario perchè quello che oggi parrebbe un roveto da poco, nel giro di due o tre anni diventerebbe un vero "macchione" (una foresta complicata da eliminare).

      Questo, a discapito di quello che credono in molti, è un momento bellissimo per l'Agricoltura tutta.

      Grazie per il tuo intervento
      A.A.

      Elimina
  4. Pura poesia - complimenti a Te.

    RispondiElimina