Taglio dell'erba per gli animali del podere

Taglio dell'erba per gli animali del podere

venerdì 21 dicembre 2018

21 dicembre, solstizio d'Inverno


Solstizio d'Inverno

S'abbassa la veste di bianco tinta,
rallenta il tempo che quasi si ferma:
la mano che trema adesso si scalda
al ciocco rovito nel canto del fuoco.

Odore di pino, odor di ginepro,
il freddo che frizza sulla punta del naso,
il silenzio che abbraccia d'intorno alla casa,
dal paiolo si scende polenda abbollore.

S'accosta la festa dei mille pacchetti,
scorre nel fosso l'acqua ghiacciata,
lo zirlo di tordo nella quercia spogliata
mi spinge al riposo che tanto ho sognato.

L'inchino all'inverno è quasi un dovere,
la lana che pizzica sotto al maglione,
il giorno pian piano ritorna ad allungare,
c'è quiete nei pensieri di chi sa ascoltare.




L'ho trovata nella cronologia, tra i post mai pubblicati.
E' mia, di qualche anno fa.
Perdonate la forma: nessuna pretesa, solo un mio semplice tributo all'inizio dell'inverno.

25 commenti:

  1. Comunque bellissima, complimenti!

    RispondiElimina
  2. Mi sembrano dei versi molto ispirati, anche io ti faccio i miei complimenti. Dici cose che condivido, e lo dici in modo poeticamente giusto. Buone Feste dall'Orto e dalla palude.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Alligatore, son ben felice che tu possa condividere questi pensieri fatti a voce alta.
      Buone Feste a te, e Buon Inverno.
      A.A.

      Elimina
  3. Ma che bella poesia, avrei giurato che fosse d'autore!!
    Tra qualche anno la tua fortunata Bimba potrebbe impararla a memoria come recita natalizia ..
    Tanti cari auguri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma lo sai Silvia che io ho sempre scritto, e praticamente mai condiviso?
      La passione della scrittura l'ho ereditata credo dal babbo e dai nonni "maschi". Mi manca l'egocentrismo giusto per condividere di più, ma mi sta anche bene scrivere per me.
      Questi pensieri, come anche questo "luogo" mi danno modo di aprirmi un pò di più.
      Magari vincerò le mie timidezze, e qualcosa passerò alla mia adorata Bimba.
      Tanti cari auguri a te e Buon Inverno.
      A.A.

      Elimina
    2. Sei troppo modesto, un po' di sano egocentrismo non ti farebbe male.
      In fondo non è nemmeno egocentrismo, ma semplicemente volersi un po' di bene!

      Elimina
    3. Tu dici Silvia che mi vorrei più bene se condividessi di più quello che scrivo?
      A.A.

      Elimina
    4. Credo di si, dato che i "massaggini dell' ego"( i riscontri positivi dei tuoi affezionati lettori) non hanno mai fatto male a nessuno :)
      Buon Natale!

      Elimina
    5. Sarà difficile, ma ci proverò.
      Proverò a "scoprirmi" un pò di più, senza forzarmi, ma solo quando me la sentirò.
      Grazie per tutto questo Silva.
      A.A.

      Elimina
  4. Bella poesia,rinnovo i miei auguri per tutto, Valentina

    RispondiElimina
  5. "c'è quiete nei pensieri di chi sa ascoltare." Quanto sono vere queste parole caro AA! La frenesia falso sociale non consente la riflessione su cosa stiamo ascoltando o leggendo...l'imbarbarimento dei dialoghi "ci" porta a "condividere" con un pollice...come nei sacrifici delle arene..e le persone perdono la loro storia...l'anima...Tanti cari auguri

    Fabio

    RispondiElimina
  6. Mi ricordo quando scrissi questa frase in calce ad un tema scolastico di...di troppi anni fa.
    La professoressa ne rimase colpita, e mi disse che questa frase dovevo ricordarmela per sempre, e tenerla di conto per me.
    Ebbene, è tornato il momento di seguire questa mia stessa considerazione.
    Grazie Fabio, condivido tutto quanto dici.
    Buon Inverno.
    A.A.

    RispondiElimina
  7. Buon Natale, che ti porti serenità e salute in abbondanza a te e alle tue piccole grandi donne!
    Chiara

    RispondiElimina
  8. "L'inchino all'inverno è quasi un dovere"...bello e sentito questo omaggio al Generale Inverno.
    Buon Natale caro Agricoltore, a tutti voi, con affetto
    Susanna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Susanna,
      non ho mai nascosto la mia passione per questo periodo dell'anno, da amante del fresco (o meglio ancora del freddo) quale sono.
      Per me è sempre doveroso fare un inchino ad una stagione che arriva, e per quella invernale è assolutamente un piacere, sempre.
      Buon Natale a te Susanna.
      A.A.

      Elimina
  9. Una foto, anzi un video leggendo la Tua bella poesia. Auguri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..mi piace questa cosa, molto.
      Tu non hai idea di quanto mi piaccia.
      Grazie
      A.A.

      Elimina
  10. Ciao AA
    Da tanto non passavo da qui...
    ho sempre amato e condiviso quello che scrivi...ma questa poesia...
    é vero sei troppo modesto!
    Un buon anno veramente di cuore!
    Alma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alma, passa quando vuoi, con o senza commento.
      E son felice che ti siano piaciuti questi miei pensieri.
      Un buon anno anche a te.
      A.A.

      Elimina