Taglio dell'erba per gli animali del podere

Taglio dell'erba per gli animali del podere

lunedì 29 dicembre 2014

La fine dell'anno 2014, tra lamento e condivisione

Avevo pensato di fare un post dedicato al "bilancio di fine anno"...
Pensavo quindi di parlare dell'annata agricola, delle spese sostenute, dei ricavi e dei guadagni...
Magari potevo anche parlare delle novità, delle paure, delle difficoltà, della fatica, degli obbiettivi, delle arrabbiature, ancora delle novità, ma...
Se mi avete seguito in questo "strano" 2014 avrete già avuto modo di capire che cosa possa essere stata la Vita Agricola, Anacronistica e non.
Quindi, con una bottiglia colma di buoni propositi, di obbiettivi, di volontà e di forza, mi appresto ad affacciarmi al nuovo anno, augurandomi solo tre cose
La Prima: che la stagione dia tregua, e che possa permettere di lavorare e produrre senza rischiare una polmonite ogni giorno o senza farsi lacerare dall'umidità.
La Seconda: che l'entusiasmo non venga mai meno, e che abbia soddisfazione nei nuovi progetti da intraprendere.
La Terza: che il fisico regga almeno quanto basta per farmi vivere la Vita che ho scelto di fare, senza nulla chiedere in più ed in meno.
Solo questo.
A tutti voi, un doveroso e sentito GRAZIE: in questo 2014 ho ricevuto tanti commenti, ed ho percepito (forse per la prima volta da quando ho iniziato a scrivere questo blog) la vostra partecipazione.
Io non ho faccialibro, non cinguetto, non condivido istantanee, e sinceramente mi sento poco social, ma questo blog è l'occasione che mi ha permesso di raccontarmi senza mettere la faccia, l'indirizzo o la partita iva.
Questo blog è l'occasione per confrontarmi, per "liberarmi" e per rileggermi (cosa che non avevo mai fatto in vita mia), mantenendo la mia serena riservatezza.
Questo blog è diventato anche l'occasione per capirmi un pò di più.
E quindi grazie a tutti voi, alle vostre testimonianze, alle vostre critiche, al vostro affetto, al vostro scetticismo ed al vostro silenzio: in questo anno siete stati dei compagni di viaggio graditi ed interessati, e per questo mi impegno ufficialmente a condividere sempre di più la mia Vita Agricola, le mie Scelte e le mie Idee.
Auguro a tutti una Buona Fine ed un Buon Principio.
A rileggerci il prossimo anno...

7 commenti:

  1. La buona salute è la cosa più importante,senza quella...
    Auguroni!!!

    RispondiElimina
  2. ciao ....essenziali e fondamentali gli auspici che ti sei fatto ... te li auguro tutti e condividendo le scelte che hai fatto (mio padre era agricoltore per lavoro e per passione .... io purtroppo non ho potuto per ora.....) vai sempre avanti .. buon 2015 Giuseppe da Benevento

    RispondiElimina
  3. Grazie per tutto quello che condividi con noi su questo blog.
    Che il nuovo anno sia buono e generoso e ci porti stagioni vere... per te che hai fatto della terra il tuo mestiere ma anche per me che coltivo la terra per diletto.
    Un abbraccio
    Francesca

    RispondiElimina
  4. In questa occasione è necessario fare gli auguri per sperare in un domani migliore. Dobbiamo dimenticarci il passato e credere che il futuro porterà buoni frutti.
    Lo auguro a Te e alla nostra terra....

    RispondiElimina
  5. Grazie a te per gli spunti di riflessione che ci consegni tramite questo blog: sono un'occasione di preziosa condivisione di esperienze diverse - talvolta radicali - che arricchiscono reciprocamente. E buona fine e buon principio a te e famiglia!

    RispondiElimina
  6. Grazie a tutti quanti...davvero.
    Mancano poche ore allo scoccare della mezzanotte, e immagino che molti di voi staranno armeggiando intorno a caminetti colmi di arrosto, a chissà quanti manicaretti, a bottiglie tenute da parte per le buone occasioni, ad accogliere amici nelle vostre case, ad andare nella piazza del paese a festeggiare (nel freddo boia!).
    Per me una serata tranquilla, che trascorrerò con mia moglie a casa di un'Amica.
    In questo momento la temperatura segna -3°C nell'aia...e l'idea di uscire di casa poco mi esalta.
    Ma a volte si deve far festa anche per gli altri, e quindi...via.
    Auguri a tutti
    A.A.

    RispondiElimina
  7. E sempre piacevole leggere i tuoi post e mi piace ancora di piu aver trovato un agricoltore con il quale condivdere la vita contadina.Spero anch'Io che il nuovo anno porti belle stagioni che ci permettano di lavorare come si deve.Che la salute ci assista e il freddo ci rende forti e ci mantiene giovani :) (mi piace pensarla così )e che le cose vadano come devono andare ............Buon anno di cuore.

    RispondiElimina